La festa delle 7 Arti

 14/05/2022  Roma

Presentata in Campidoglio, nella prestigiosa “Aula Giulio Cesare” che ospita le sedute dell’Assemblea Capitolina, la “Total Peforming 7 Arts for Peace” che verrà realizzata sabato 14 maggio (ore 11,00 fino al primo pomeriggio) dalla FESTA delle 7 ARTI, il movimento artistico fondato dalla regista e performer, Francesca Chialà per promuovere la Pace tra i popoli, la cura della Natura, degli Esseri Umani e dei luoghi pubblici.
Bambini Ucraini scappati dalla guerra, ospitati nei centri di accoglienza di Roma, bambini delle scuole Montessori e dell’Accademia Nazionale di Danza si divertiranno a colorare 12 tele, lunghe 120 metri, stimolati dalla musica dal vivo, dal canto e dalla danza, in un lungo Happening artistico. Dipingeranno insieme alla Chialà, con i loro piedi e mani, danzando su 12 lunghe tele appoggiate sulla riva sinistra del Tevere perché 12 sono le Stelle della bandiera europea che rappresentano gli ideali di unità, solidarietà e armonia tra i popoli d’Europa.


La Performance si terrà nella Giornata Nazionale del Malato Oncologico e nel Tevere “Remeranno verso l’Arte” le barche dei principali Circoli di Canottaggio per sostenere la Squadra delle Ragazze ROW (recovery on water), donne americane con tumore al seno venute da Philadelphia per l’occasione, e le Canottiere RosaRemo formata da donne che stanno ugualmente attraversando l’esperienza di curare il cancro al seno. Combattono il tumore a colpi di pala. Il canottaggio, in chiave artistica, come strumento per ritrovare la propria identità, un rinnovato equilibrio armonico e riappropriarsi della propria vita. Non poteva mancare la Fondazione Prometeu ONLUS che insieme al Circolo Canottieri 3 Ponti, remerà sulla barca con issata la nostra bandiera. 

La Performance Artistica fonderà le 7 Arti: Pittura, Musica, Canto, Danza, Poesia, Art Design, Cinema, abbracciando l’innovazione con la nuova frontiera digitale degli NFT. 

Per impreziosire la Performance si avvicenderanno ben 3 diversi Cori. Il Maestro Silvia Scicolone dirigerà il Coro Polifonico “Le Mille e una Nota”, accompagnato dal M. Francesco del Fra, che farà un omaggio ai bambini con una divertente “Fantasia Disney”, e condurrà anche il Coro Femminile “Le Belle Note” della Fondazione Pometeus Onlus, con l’accompagnamento musicale del M. Mimmo Fasano. Formato dalle pazienti malate di tumore al seno dei principali Ospedali di Roma, ci regalerà uno speciale arrangiamento per coro del pezzo storico di Lucio Battisti “Con il Nastro Rosa” e la canzone ben augurante di Diodato “Che vita meravigliosa”. 

La FESTA delle 7 ARTI, un Movimento Artistico d’Avanguardia che coniuga Arte e Solidarietà, Bellezza e Sostenibilità, lancerà infatti il MANIFESTO del BEN-ESSERE GIOCOSO per una Società #Pacifica, #Inclusiva e #Creativa. Un Manifesto estetico e simbolico di una società inclusiva e multiculturale, di una città cosmopolita che deve eliminare le disparità tra centro e periferia, di una visione dell’arte contemporanea che non può più essere semplice intrattenimento e limitarsi a stimolare riflessione, ma avere una concreta funzione sociale, incidere sulla realtà per cambiarla e trasformarla. Il movimento artistico della FESTA delle 7 ARTI si è posto anche l’ambizioso obiettivodi produrre nuova Arte gratuitamente, senza committenti pubblici o privati, e desidera generare la crescita e promozione di giovani talenti che potranno collaborare con artisti di fama internazionale, dando una forte riconoscibilità culturale alla vocazione formativa dei suoi progetti.

Per l’occasione verrà ripulita tutta la riva sinistra di Piazza Tevere con le associazioni ambientaliste Legambiente, MareVivo, Tevereterno, TevereDay, il coinvolgimento dei cittadini e il supporto delle Istituzioni. In particolare, valorizzeremo la manifestazione storica di Legambiente, che coincide con il 14 maggio, “Spiagge e fondali puliti”, la campagna nazionale dedicata alla pulizia dei rifiuti abbandonati lungo le nostre bellissime coste e rive dei fiumi.

Tante altre performance di artisti, attori, ballerini arricchiranno questa Festa straordinaria sulle rive del Tevere.

La “Total Peforming 7 Arts for Peace” è stata ideata da Francesca Chialà e realizzata dal movimento artistico La FESTA delle 7 ARTI. E’ stata prodotta dalla Italy Foundation e promossa dall’Associazione Tevereterno, con il Patrocinio della Prefettura di Roma, della Regione Lazio, di Roma Capitale, di RAI per il Sociale, del CONI, della Federazione Italiana Canottaggio e delle Federazione Italiana Taekwondo. Il progetto è realizzato con il prezioso sostegno di Just Children Onlus, Eco della Stampa e Sanofi, e in collaborazione con l’Accademia Nazione di Belle Arti, l’Accademia Nazionale di Danza, il Festival Internazionale l’Isola del Cinema, il Movimento Popolare Sportivo Italia, il VII Circolo Montessori Maria Clotilde Pini, Opera in Roma, Fondazione Prometeus, il Mitreo Iside di Corviale e Cultura Italiae. Le attività di pulizia della riva sinistra del Tevere sono realizzate con i volontari di Legambiente, Mare Vivo, Tevere Day, Tevere Vivo. La Performance sostiene l’Associazione RosaRemo, grazie alla generosa collaborazione del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, il Circolo Canottieri Roma, il Circolo Canottieri Tirrenia Todaro, il Circolo Canottieri Lazio e il Circolo Canottieri 3 Ponti.