La Banca della Parrucca

LA BANCA DELLA PARRUCCA

La perdita dei capelli rappresenta una situazione molto difficile da accettare per una donna già provata dalla malattia e che oltre alle terapie oncologiche deve affrontarne gli importanti effetti collaterali. La banca della parrucca è stata creata dalla Fondazione Prometeus nel 2012 per consentire anche alle donne in difficoltà economica di poter disporre di una parrucca. La parrucca le viene affidata gratuitamente con l’unico impegno di restituirla alla fine del proprio percorso.

Le parrucche donate generalmente dalle donne alla fine del loro percorso di cura, istituendo una sorta di “catena di solidarietà” che le unisce idealmente ad altre donne che stanno iniziando il loro percorso.

Ogni mercoledì dalle ore 13.30 alle 15.30 presso il nuovo centro di Senologia dell’Ospedale San Giovanni-Addolorata – Presidio Santa Maria – corpo O – Via San Giovanni in Laterano, 149 – ROMA incontri gratuiti di consulenza per aiutare le donne nella scelta della parrucca e per aiutare ogni donna a ritrovare la propria immagine e un po’ di fiducia.

Il progetto è sostenuto economicamente dalla società Tricostarc che, gratuitamente provvede ad igienizzare e sistemare le parrucche che ci arrivano, in modo da poterle rendere disponibili per altre donne.

E’ una soluzione intermedia rispetto alla parrucca autologa, una soluzione proposta da Tricostarc e sempre più diffusa in cui la parrucca viene realizzata con i capelli della stessa donna, tagliati prima della caduta, consentendole di indossare qualcosa di suo, non estraneo, alleviando in tal modo il senso di disagio profondo legato soprattutto per una donna alla perdita dei capelli e della propria immagine. Si tratta di un supporto importante ed efficace per tentare di ricucire anche gli strappi dell’anima che questa malattia produce.

Per informazioni: Carmen 06 677055112 – Daniela 333 5202042

Guarda il video su Youtube